Colardo Giuseppe

Giuseppe Colardo (Campobasso,1953) ha studiato Pianoforte con Piero Rattalino e Composizione con Renato Dionisi ed Azio Corghi presso il Conservatorio di Milano, diplomandosi rispettivamente nel 1975 e nel 1980.

Nel 1982 ha seguito il corso di perfezionamento in Composizione, tenuto da Franco Donatoni presso l’Accademia Chigiana di Siena, conseguendo il Diploma di Merito.

Si è affermato in vari concorsi nazionali ed internazionali di Composizione quali:

– “Okanagan Music Festival for Composers” in Canada (1983) con “…di luna e di vulcani” per orchestra;

– “Alea III” a Boston (1985) con Novelletta per dieci strumenti;

– “Rencontres International de Chant Choral” in Francia (1986) con Antico inverno per coro a cappella;

– “Rassegna Internazionale di Composizione dell’Accademia Briccialdi” di Terni (1985) con sul filo di luce per soprano e ensemble;

Per tre anni le sue composizioni sono state selezionate ed eseguite all’ International Music Week organizzata dalla “Fondazione Gaudeamus” in Olanda: nel 1980 Fog waves per cinque strumenti; nel 1982 Sestetto per tre trombe e tre tromboni; nel 1984 “…di luna e di vulcani” per orchestra.

I suoi lavori sono stati programmati in rassegne e festival nazionali e internazionali (“Nuova Consonanza”, “Accademia Filarmonica”, “Nuovi Spazi Musicali” e “Nuova Musica Italiana” a Roma; “Progetto Dionysos-Musica 2000”, Orchestra “I Pomeriggi Musicali”, “Milano Classica”, “Festival 5 Giornate” a Milano; “Festival Antidogma” e “Rive-Gauche Concerti” a Torino; Auditorium del “Carlo Felice” a Genova; “Autunno Musicale” a Como; “Sonopoli – La Fenice” a Venezia; “Festival Risuonanze” a Trieste; “Festival Musica ‘900” a Trento; “Interensemble Week” a Padova; “Aspekte Salzburg” in Austria; “Almeida Theatre” a Londra; “Boston University School of Music” negli U.S.A.; Osaka in Giappone: Örebro in Svezia; “Nieuwe muziek” a Middelburg in Olanda; “Semaine de Musique Contemporaine Italienne” in Francia; Bruxelles; ecc.) e radiodiffusi dalla RAI e da varie emittenti europee e extraeuropee.

È docente di Composizione al Conservatorio di Milano dal 1983, dopo un triennio di insegnamento al Conservatorio di Mantova.

 

PUBBLICAZIONI CON SCONFINARTE

INQUIETO (ES 365)
Organico: Orch (archi)
Prima esecuzione: Milano, 16/03/2003 – Orchestra da Camera Milano Classica, direttore Alfonso Saura

PICCOLO CONCERTO (ES 873)
Organico: Cl picc, Orch
Prima esecuzione: Milano, 30/01/2015 – Orchestra d’archi Nuova Cameristica, clarinetto Luciano Tessari, direttore Maurizio Dones

STUDI (ES 892)
Organico: Pf
Prima esecuzione: Milano, 17/11/2015 – Adele D’Aronzo, pianoforte

CENERE (ES 938)
Organico: Pf
Prima esecuzione: Milano, 27/09/1999 – Carlo Levi Minzi , pianoforte

SYNTHESIS (ES 955)
Organico: Vla
Prima esecuzione: Senigallia, 28/07/2001 – Maurizio Barbetti, viola

DEDICA (ES 956)
Organico: Cl, Vl, Vla, Vc
Prima esecuzione: Milano, 15/11/2013 – NewMade Ensemble, direttore Alessandro Calcagnile

DUE PEZZI (ES 957)
Organico: Trbn
Prima esecuzione: Tricesimo (UD), 29/05/2016 – Rocco Rescigno, trombone

DUNE (ES 1023)
Organico: Fl, Pf
Prima esecuzione: Pasian di Prato (UD), 18/06/2017 – Tommaso Bisiak, flauto e Reana De Luca, pianoforte