Matteo Tundo

Matteo Tundo

Matteo Tundo è un compositore italiano, si occupa di musica sia acustica che elettroacustica. Il suo interesse primario nell’ambito compositivo è la percezione e la cognizione dell’evento sonoro , i meccanismi neurali che portano alla significazione del suono. Il suo lavoro è focalizzato sull’applicazione della neuroestetica nella composizione musicale. Dopo i primi studi chitarristici, si è dedicato totalmente alla composizione ed alle nuove tecnologie, studiando presso i conservatori di Firenze, Parma e Lugano. Ha studiato, tra gli altri, composizione con Giorgio Colombo Taccani, Javier Torres Maldonado, Nadir Vassena; musica elettronica con Marco Ligabue ed ha seguito corsi di perfezionamento con Salvatore Sciarrino, Yan Maresz, Klaus Lang ed altri. Sue composizioni sono state suonate in Italia, Germania, Spagna, Grecia, Svizzera, Stati Uniti, Iran, Korea, Giappone ed ha partecipato in veste di compositore a rassegne internazionali: EAR_Electro Acoustic Room (2020), Mise-En Festival (2019), IlSuono Contemporary Music Week (2019), Outhear New Music Week (2019), Labirinti Sonori (2018), Diffrazioni Festival (2014, 2016), Estate Fiesolana (2016), Cluster Music Festival (2018), MUSLAB (2018), OUA-EMF (2017), New Music Day (2017). Sue composizioni sono state premiate o segnalate in concorsi internazionali: International Competition Academia Musica (Vienna, Austria), Concorso internazionale di composizione “Città di Barletta”, Alvarez Chamber Orchestra Composition Competition.Per l’anno accademico 2019-2020 ha insegnato Informatica musicale presso il Conservatorio di Darfo.

 

PUBBLICAZIONI CON SCONFINARTE:

 

MUTAZIONI tre brevi studi per pianoforte

Prima esecuzione: 18 Dic. 2020 – Sydney International Composers Concerts 2020, Sydney (AUS) – Benjamin Kopp, pianoforte

ACQUISTA SPARTITO: Versione PDF

 

RESPONSORIO per fisarmonica

Prima esecuzione: 13 Dic. 2019, Outhear New Music Week, Larissa (GRE) – Panagiotis Andreoglou, fisarmonica

ACQUISTA SPARTITO: Versione PDF