Graziano Riccardi

Nel 2017 consegue il Diploma di Primo Livello in Composizione presso il Conservatorio “E. R. Duni” di Matera con votazione finale di 110/110. Nel 2020 si diploma in Pianoforte (previgente ordinamento) presso il Conservatorio “U. Giordano” di Foggia con il M° Alessandro Deljavan. Nello stesso si iscrive al Secondo Livello in Composizione presso il Conservatorio “N. Rota” di Monopoli (BA) dove inizialmente studierà con il M° Federico Gardella, e dopo nel 2021 continuerà gli studi con il M° Riccardo Panfili con il quale conseguirà il Diploma con votazione finale di 110/110 con lode e menzione d’onore.

Ha partecipato alle masterclass di composizione tenute da: Luca Cori, Biagio Putignano, Juri Seo e Ada Gentile. Ha studiato composizione con il M° Marco Di Bari presso l’Accademia Internazionale “Incontri col Maestro” di Imola. Nell’estate del 2021 ha frequentato il corso di composizione dell’Accademia Chigiana di Siena con il M° Salvatore Sciarrino.

Da Ottobre 2021 a gennaio 2022 è stato assistente del M° Jan Müller-Wieland nella classe di composizione dell’ Hochschule für Musik und Theater di Monaco di Baviera in Germania.

E’ vincitore di vari concorsi di composizione, in particolare del: del III premio della XIII edizione “Giovani Musicisti – Città di Paola”, del I premio della V edizione del “Wanda Landowska Harpsichord Competition”, del I premio della IV edizione del “Premio Giuseppe Alberghini”.

Nel 2021 è stato finalista del “Premio Nazionale delle Arti – XV edizione” con il quartetto “Quello che resta” eseguito dalle prime parti del PMCE – Parco della Musica Contemporanea Ensemble.

Nel 2017 ha redatto tutti gli esempi musicali del libro “Quando la musica colora il tempo. Musica e teologia

in Olivier Messiaen” di Gian Vito Tannoia (La Scala Editore). Nel 2020 ha redatto gli esempi musicali del libro “120 Finestre sull’Improvvisazione. Teoria e Pratica dell’Improvvisazione Libera e Idiomatica” di Livio Minafra (Timoteo Edizioni).

Sempre attivo nell’ambito sociale è stato direttore artistico delle associazioni: “Amici della Musica Ginosa” dal 2015 al 2018 con la quale ha organizzato concerti ed eventi culturali e “Officina Sant’Ermanno” di Imola nel 2019 che si occupa di inclusione sociale con spettacoli realizzati da persone diversamente abili.

Dal 2016 al 2019 ha collaborato come arrangiatore e compositore dell’ “Operum Orchestra d’Archi” e dell’associazione “Amici della Musica Tarenti Cantores” di Taranto (TA). Nel 2019 ha collaborato come arrangiatore per  l’ “Orchestra da Camera Fiorentina”.

Nel 2019 la sua musica è stata eseguita al Conservatorio Nacional de Música de México di Città del Messico.

 

PUBBLICAZIONI CON SCONFINARTE

 

SEMI NELLE MANI DI UN SOLDATO
Organico: Violoncello e Pianoforte

IN PUBBLICAZIONE

 

GEMSTONES
Organico: Clarinetto e Pianoforte

IN PUBBLICAZIONE

 

AVE MARIA
Organico: Soprano, Tenore e Pianoforte

IN PUBBLICAZIONE

 

HOLZMAN EFFECT
Organico: Chitarra

IN PUBBLICAZIONE