Paolo Catenaccio

Classe 1998, inizia i suoi studi pianistici assieme al M° Antonella Sessa, percorso terminato al conservatorio S. Cecilia di Roma nel 2020 seguito dai M° Mara Morelli e Alessandra Torchiani. Intraprende poi lo studio della composizione col M° Alessandro Cusatelli e successivamente, sempre al S. Cecilia, col M° Ferdinando Nazzaro, percorso ancora in progresso. Approfondisce privatamente lo studio della direzione d’orchestra. Ha scritto lavori cameristici, orchestrali e teatrali, alcuni eseguiti in festival ed istituzioni musicali come l’Accademia Filarmonica Romana e il festival Innovaforma di Firenze (nell’ambito della masterclass tenuta dal M° Fabio Massimo Capogrosso) o da importanti maestri come il clarinettista M° Guido Arbonelli. Ha pubblicato con DaVinci Publishing e Sconfinarte.

 

PUBBLICAZIONI CON SCONFINARTE

 

RAPSODIA (ES-22-009)

Organico: Violino

Prima assoluta: 8 aprile 2022, Sala Casella di Roma, Michela Marchiana (violino)

ACQUISTA SPARTITO: Versione PDF